Eranio: "Donnarumma, ci vuole riconoscenza nei confronti del Milan. La Roma passerà con l'Ajax"

14 apr 2021 15:40Calcio

L'ex calciatore Stefano Eranio a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, ha parlato del progetto Top Player Academy e del calcio italiano.

Che succede ai difensori in Italia? Colpa del gioco dal basso?
"E' cambiato ancora il modo di giocare. Il tecnico cerca di insegnare i concetti per uscire palla al piede ma si perdono i fondamentali della difesa. Si deve insegnare a marcare e non solo".

Con il progetto Top Player Academy si danno anche principi educativi importanti:
"E' la base questa di tutte le società. Il compito è quello di educare questi giocatori, di insegnare come stare in gruppo e cercare di dare loro in quelle ore le nostre conoscenze che vengono dal nostro passato da professionisti. La base del calcio è cercare di imparare come gestire la palla, poi si parlerà di tattica. E' un progetto entusiasmante".

Donnarumma rimarrà al Milan?
"La volontà del giocatore sarà fondamentale. 8 milioni è l'offerta, credo che siano già tanti, oltre ai 6 già presi con il primo contratto. Non dico che non li meriti, è un odei portieri più bravi, ma credo che quella cifra sia alta e credo che ci debba essere un po' di gratitudine nei confronti del club che ti ha cresciuto e che sta facendo uno sforzo così importante per te. Io penso che la conferma arriverà a Champions acquisita".

Roma, può passare il turno di EL e Fonseca deve rimanere?
"Ho sentito che ci sono anche tanti infortunati nell'Ajax, forse è la volta buona. la Roma gioca bene ma è molto discontinua. Per me il tecnico va confermato, per come fa giocare la squadra e per la persona".


Vierchowod: Il rammarico è non aver fatto la Coppa Campioni con la Roma. Il Napoli non va in Champions. Conta la società non l'allenatore. La Juve deve prendere giocatori già fatti. L'ultimo difensore vero rimasto è Chiellini. La Roma può passare e Fonseca non confermato ho visto poco gioco. Eranio: "Donnarumma potrebbe rimanere al Milan. Lo sforzo del club è notevole. La Juve se vuole puntare sui giovani serve un allenatore di esperienza. La Roma può passare e Fonseca va confermato. Braglia: " Pirlo va confermato un programma non può durare un anno. Nella Juve non serve Ronaldo per crescere. Fonseca va confermato © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy