Di Gennaro: "Senza Leao il Milan perde tanto. Inter impressionante, Roma involuta"

06 Dec 2021 15:32Calcio

A parlare della giornata di campionato che si sta per concludere a TMW Radio, durante Maracanà, è stato l'ex calciatore e commentatore tv Antonio Di Gennaro.

Milan, in Champions per sperare nella qualificazione:
"Ci voleva uno che da strappi, mancherà anche Leao e quindi le percentuali diminuiscono. Pioli sta cercando di gestire l'organico come minutaggi ma gli infortuni sono dietro l'angolo. Si sono costruiti l'opportunità e devono sfruttarla fino alla fine".

E' mucchio scudetto. Chi la impressiona di più?
"Quattro squadre che stanno facendo un calcio incredibile, e gli va merito. Anche altre, come la Fiorentina, gioca bene. E credo sia importante per il nostro movimento. L'Inter mi sta facendo una incredibile impressione, per come gestisce le gare. Inzaghi ha fatto grandi cose. La Roma? Mourinho l'ha cambiata in peggio, la squadra si è involuta. L'unico neo dell'Inter è sulla destra. La squadra forse non è ancora sicura di Dumfries".

Inzaghi due anni fa avrebbe raggiunto gli stessi risultati. E Barella e Lukaku sarebbero andati all'Inter lo stesso?
"Ritengo Conte un fenomeno. Mi piacerebbe vederlo in una squadra per 6-7 anni. 2-3 anni sono pochi. Gasperini è sulla scia dei tecnici inglesi". 

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy