Damiani: "Milan, Ibra un campione. Ronaldo chiuderà la carriera alla Juventus"

29 nov 2019 18:12Calcio

A Stadio Aperto, durante il pomeriggio di TMW Radio, è intervenuto per parlare dei maggiori temi di attualità l'ex calciatore e procuratore Oscar Damiani.

Sul Milan e Ibrahimovic
"C'è ancora da fare strada, deve migliorare la classifica, che non è all'altezza del Milan. Si può raggiungere un buon risultato e mettere le basi per il Milan che verrà. Ibra è un grande campione, che può far crescere i giovani. Con lui puoi migliorare un paio di posti però. Altrimenti sarebbe meglio investire su giocatori di prospettiva".

Su Piatek
"Farebbe comodo al Genoa, si potrebbe rilanciare ma sarebbe una sconfitta tornare indietro".

Sul Napoli
"Ci sono ancora degli obiettivi importanti. Si sta andando avanti in Champions, si deve pensare alla squadra. I giocatori devono fare i professionisti, poi a fine anno si vedrà. Tra società, allenatore e giocatori ci deve essere un solo obiettivo, fare il bene del Napoli. Ancelotti? E' un tecnico di grande esperienza che sa gestire certe situazioni. Spero possa avere più tranquillità. Capisco però la posizione della società. Si deve fare un passo indietro da tutte le parti".

Sull'Inter e il mercato di gennaio
"Ci proverà la società ad accontentare Conte, non ha grandi disponibilità ma magari proverà con colpi in prestito o da pagare il prossimo anno".

Su Ronaldo
"Finirà la sua carriera alla Juve, i detrattori si dovranno ricredere. Sta attraversando un periodo di appannamento, ma darà ancora grandi soddisfazioni alla Juve".

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy