Cerruti: "Juventus davanti a tutte. Milan ancora incompleto, Chiesa sarebbe un grande colpo"

14 set 2020 16:42Calcio

Il giornalista Alberto Cerruti ha parlato del campionato che sta per partire a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio.

Troppa enfasi su Pirlo?
"Conosco Pirlo. Mi ricordo che Simoni disse che gli ricordava Rivera. Era un ragazzino all'epoca, peccato sia poi andato via in quel modo dal Milan. Oggi siamo tutti legati a quello che ha fatto in campo. Ma fare l'allenatore è un altro mestiere".

Si aspetta qualche novità da questo campionato?
"La Juve è davanti, bisogna capire quanto e per quanto. In generale la novità è quella dei cinque cambi, con gli allenatori che avranno più peso .E poi l'Atalanta deve confermarsi e potrebbe essere il terzo incomodo tra Inter e Juve".

Come vede il Milan?
"E' migliorato ma parte dal sesto posto della scorsa stagione. E' una squadra da verificare, è ancora in costruzione, manca un elemento sulla destra. Si parla di Milenkovic, mentre se arrivasse Chiesa sarebbe un grande acquisto. Il punto interrogativo è Ibra. Quante partite giocherà e come?".

Maldini preoccupato dello Shamrock ed è tornato sull'assenza di Boban:
"Era un elemento importante in società Boban. Gli irlandesi stanno giocando, è una squadra che corre, sarebbe gravissimo se uscisse subito. Deve preoccuparsi perché ancora non è in condizione".

Allenatori in difficoltà: più Giampaolo o Iachini?
"Può avere delle difficoltà Giampaolo a Torino, ma avrà più pazienza di quella avuta a Milan. Sono convinto che Cairo abbia le idee chiare, sarà importante la fiducia della società e l'ambiente che si creerà attorno alla squadra. Per me dimostrerà le sue qualità a Torino".


Maracanà con Marco Piccari e Cinzia Santangeli Ospiti: Mario Sconcerti, Alberto Cerrruti © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy