Caso: "Lazio, col Milan partita chiave. Atalanta pazzesca, poteva vincere lo Scudetto"

03 lug 2020 16:02Calcio

Per dire la sua sui temi del momento a Maracanà, trasmissione del pomeriggio di TMW Radio, è intervenuto mister Mimmo Caso.

Bicchiere mezzo pieno per l'Inter di Conte?
"E' in  una grande società e lui non ci sta a perdere. In ogni momento trova qualcosa a cui attaccarsi e tenere sulla corda giocatori e società. Deve accettare che in questo primo anno ha fatto il massimo, che ha avuto qualche alto e basso. E' una squadra da completare per arrivare al top".

Lazio-Milan partita delicata per entrambe:
"E' la partita chiave per i biancocelesti. Ogni partita rimane però un rebus, visto quanto è successo con questo Covid. Ci possono essere sorprese incredibili. Si gioca con il caldo, nessuno è abituato, c'è lo stress del giocare ogni tre giorni. L'unica che è ripartita alla grande è l'Atalanta. Sarà una partita con grande equilibrio, alla Lazio mancheranno due attaccanti e vedremo chi userà come punto di riferimento. Io farei giocare anche qualche ragazzo, invece che spostare Luis Alberto o Milinkovic. Non sono per snaturare un giocatore".

Si aspettava qualcosa di più dal Napoli con l'Atalanta?
"Mi levo il cappello davanti all'Atalanta, continuano a migliorare, partita dopo partita. Sono davvero pazzeschi. Se non sbagliava l'inizio, poteva vincere lo Scudetto. ha una mentalità incredibile. Il Napoli era in crescita ma bisogna solo fare i complimenti all'Atalanta".


Maracanà con Marco Piccari e Francesco Tringali. Ospiti: Mimmo Caso, Igor Protti, Massimo Brambati, © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy