Cagni: "Milan, manca un leader in difesa. Questa Juve è più forte della squadra di Sacchi"

20 gen 2020 14:59Calcio

Mister Gigi Cagni ha detto la sua sui temi più attuali del calcio italiano durante Maracanà, trasmissione del pomeriggio di TMW Radio.

Sul Milan:
"Nel calcio italiano mancano i leader. Metti dentro uno e cambia tutto. Il 4-4-2 è la cosa più equilibrata che si possa fare. Il problema del Milan è che ha vinto quando aveva un leader difensivo, ma non ce l'ha da anni. Nessuno comanda lì dietro, Romagnoli è un ottimo giocatore ma non è adatto. Ibra ci mette fisicità, tecnica lì davanti. E tutti lo seguono. Se mettono a posto pure la difesa...".

Su Paquetà:
"Deve provare a fare la fase difensiva, ma oggi non ne ha le capacità. Lo devi sfruttare per le sue qualità. E' molto forte fisicamente e tecnicamente, devi trovargli un ruolo adatto. E non da mezzala. Il Milan può lottare per l'Europa League, per ora. Devono decidere quindi cosa fare. Io terrei anche Piatek, è da tenere. Serve un solo acquisto per il Milan, uno forte in mezzo alla difesa".

Sulla Juventus:
"E' la squadra più forte costruita negli ultimi anni. E' più forte anche del Milan di Sacchi".

Sugli insulti negli stadi:
"Sospensione della partita? Ho rispetto per chi paga e non fa cori, quindi perché fermare la partita. Bisogna applicare le leggi".

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy