Cagni: "Fiorentina-Italiano? Aveva dato la parola allo Spezia, doveva rispettarla. Così non va"

25 giu 2021 14:45Calcio

Per parlare degli argomenti del giorno a TMW Radio, durante Maracanà, è intervenuto mister Gigi Cagni.

Fiorentina, Italiano ancora in bilico:
"Il sistema è da un po' che non funziona. Adesso ne paghiamo le conseguenze. Non ci sono più regole e valori, come si fa a lavorare così? Se metti il denaro davanti a tutto, come fai a risolvere le cose? Stimo Italiano, ce l'ho avuto come giocatore. Ma mi chiedo perché la parola non vale più? Aveva firmato un rinnovo con lo Spezia e doveva mantenere la parola. Così non va".

Antognoni rischia di andare via:
"Se accettiamo gli americani e i cinesi che portano i soldi, dobbiamo accettare anche le loro decisioni. A loro non importa del passato, vogliono guadagnare. Le nuove proprietà non sono come noi, però ci piacciono quando vengono e salvano le situazioni. Devi accettare il loro sistema di ragionare. I fondi per esempio vogliono guadagnare, a questi non gliene frega niente dei nomi. Non possiamo imporre noi un modo di agire".


Ospiti: Furio Valcareggi "Gattuso ha creato un grosso problema. Antognoni è la storia non si tocca" - Daniele Carnascial "La dirigenza sta facendo errori continui. J. Barone è un incompetente" - Gigi Cagni "Italiano aveva dato la parola non una bella figura" - Maracanà con Marco Piccari e Cinzia Santangeli © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy