Bucchioni: "Inter, lavoro straordinario di Inzaghi. La Fiorentina punta l'Europa"

06 Dec 2021 14:58Calcio

A Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, è intervenuto il giornalista Enzo Bucchioni. Ecco le sue parole:

Un commento libero sulla giornata:
"Lo dedico a Simone Inzaghi, ha fatto un lavoro straordinario in questi mesi. Dopo l'addio di Conte e le cessioni, si temeva il peggio. Con un basso profilo, con il lavoro e le sue idee ha cambiato l'Inter, ha dato una personalità diversa e un gioco migliore. Il primo tempo con la Roma è stato fantastico".

Roma, Mourinho criticato. E' giusto farlo?
"Il calcio è cambiato negli ultimi anni, è stata presa una direzione diversa. Le squadre giocano un calcio offensivo, organizzato, con grande personalità. Anche le più piccole si notano. I vecchi tecnici fanno fatica, il gruppo non risponde e va in campo senza identità. Quella formula del carattere non funziona più. Da Allegri qualcosa ho visto. Se non dai personalità e gioco, le squadre non funzionano più".

Che ne pensa dell'arresto del presidente della Sampdoria Ferrero?
"E' una vicenda che non poteva non finire così. Sono passati anni dal suo arrivo, dal primo giorno ci si è chiesti come è arrivato lì. La situazione è difficile ora, che fosse un personaggio così lo si sapeva. Per lui è l'amara conclusione, per la Samp spero che sia una fortuna e che si acceleri la cessione, che era auspicata e auspicabile da tempo".

Fiorentina dietro alle grandi. Dove può arrivare?
"Può solo migliorare. Può arrivare ai livelli di Prandelli. La società vuole investire a gennaio, arriverà forse un esterno, poi Borja Mayoral. C'è la voglia di andare subito in Europa e il gioco ti aiuta. Domenica dopo domenica la squadra cresce".

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy