Bucchioni: "Arnault-Milan, trattativa avviata. La gestione di un fondo non può più funzionare"

01 lug 2020 15:35Calcio

Ai microfoni di TMW Radio, durante Maracanà, è intervenuto il giornalista e opinionista Enzo Bucchioni. Ecco le sue parole:

Juve e Lazio continuano a vincere:
"La Lazio è arrivata lì con un gioco migliore e la voglia di dimostrare. Ho visto una Juve cresciuta dal punto di vista atletico, ma anche del gioco. Sono due squadre che piano piano stanno tornando ai loro livelli :Sarà un bel duello fino alla fine. La partita decisiva sarà lo scontro diretto. Fanno paura Dybala, Douglas Costa e Ronaldo".

Si torna a parlare di un passaggio di mano in casa Milan, con una nuova società all'orizzonte:
"Si tratta di capire cosa succede. Ho avuto conferme che Arnault vuole davvero il Milan. Le cifre sembrano un pò esagerate. Se non si scende sotto il miliardo, difficile che decollerà la trattativa. La gestione di un fondo non può funzionare e per questo spero che la trattativa vada in porto".

Può incidere questo sulla squadra?
"Non credo che un notizia del genere destabilizzi il gruppo. La prestazione del Milan non può cambiare, sono solo voci e non siamo in una trattativa avanzata. Non c'è un complotto per destabilizzare il Milan".

Pioli meriterebbe di rimanere?
"E' molto maturato negli ultimi tempi, gli è sempre mancato qualcosa per fare il salto di qualità. Lo scorso anno a Firenze era stato accusato della situazione deficitaria della squadra e invece aveva fatto tanto nel post-dramma di Astori. Con una squadra migliore e degli obiettivi poteva fare ancora meglio".


Maracanà con Marco Piccari e Cinzia Santangeli Ospiti: Luca Serafini e Enzo Bucchioni © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy