Brambati: "Juve-Dybala? L'infortunio rende difficile il rinnovo. Ibra a Sanremo non doveva neanche pensarci"

25 feb 2021 15:50Calcio

L'ex calciatore e procuratore sportivo Massimo Brambati a TMW Radio, durante Maracanà, ha parlato dei temi del giorno.

Juventus, Dybala sente ancora dolore al ginocchio. Un momento delicato sia dal punto di vista fisico che contrattuale:
"Se chiedi determinati soldi, poi te li devi meritare. Certo, è vero che ha vinto tanti campionati da titolare. Dybala poi sarebbe andato allo United lo scorso anno, se non si fosse impuntato. Lì ho capito che qualcosa fra lui e la Juventus non andava più. Questo infortunio che si protrae rende difficile la situazione".

Napoli, deluso più da De Laurentiis o da Gattuso?
"Alcune mosse di Adl sono chiare, è stato dilettantistico cercare nuovi tecnici mentre ce n'è uno in carica. So che Gattuso è un separato in casa e c'è già un nuovo tecnico per la prossima stagione. Se è così, perché tenerlo? Ora lo sanno tutti i giocatori. Quando si sa che un tecnico è stato delegittimato, il calciatore pensa a se stesso e quindi si comporta di conseguenza".

Milan in difficoltà e Ibrahimovic va a Sanremo. E le polemiche esplodono:
"C'è un gruppo di giocatori che rema da una parte, con tutte le difficoltà del caso e del momento, mentre un altro giocatore fa gli affari suoi. Non doveva neanche pensare di fare una cosa del genere. E non c'entra il momento".


Ospiti: Massimo Brambati, Simone Braglia, Luciano Marangoni - Maracanà con Marco Piccari e Cinzia Santangeli © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy