Brambati: "Juve, Agnelli voleva confermare Allegri con Buffon assistente. No di Nedved e Paratici"

12 ago 2020 16:02Calcio

Massimo Brambati a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, ha raccontato un retroscena riguardante la Juventus: "Io so che Allegri era stato già confermato da Agnelli e avrebbero voluto affiancargli come assistente Buffon. Allegri, con il contratto praticamente firmato di un altro anno, ha saputo che Paratici e Nedved non erano d'accordo, quindi è stato lui a dire 'no grazie, preferisco salutarvi'. Tanto che Buffon è stato costretto a ricominciare a fare il portiere. Sarri non è stato accettato dal gruppo. Già nella tournée in Cina ha avuto esternazioni che ai giocatori non sono piaciute, ci sono stati giocatori messi alla porta come Mandzukic, ma comunque poi ha portato a casa lo Scudetto. Si parla di un quasi fallimento tecnico, ma ha comunque vinto uno Scudetto. Bisogna ricordare che vincere non è mai facile, farlo per nove anni di fila lo è ancora di più. Agnelli ha dato una spallata a Paratici e Nedved, scegliendo in 24 ore Pirlo".


Maracanà con Marco Piccari e Iacopo Erba Ospiti: Massimo Brambati, Rolando Bianchi e Enzo Bucchioni © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy