Brambati: "Italia, spero rimangano le lodi a Mancini anche se arrivasse un ko. Sarri torni integralista alla Lazio"

24 giu 2021 15:58Calcio

A TMW Radio, durante Maracanà, è arrivato il momento dell'ex giocatore e procuratore Massimo Brambati.

Un pensiero libero. A chi lo dedica?
"Tante lodi a Mancini, ma spero ci siano anche se dovesse perdere con l'Austria. Sono tutti pronti a sostenere la stessa cosa dopo un ko? Io sì, perché Mancini ha fatto un lavoro importante, ma sono anche pronto a capire se dovesse interrompersi prima l'avventura. Credo che comunque possa arrivare a frutto tra due anni. Per me questa Italia se la gioca contro tutte, anche con le top, ma con tutte puoi perdere. Spero che comunque si comprenda il lavoro fatto da Mancini, che è stato straordinario. Una partita non può incidere sul grande lavoro fatto dal ct".

Sarri-Mourinho, cosa chiederebbe a questi due tecnici?
"Devono andare in Champions, l'obiettivo è quello. A Sarri poi direi che lo difenderò affinchè sia se stesso, invece di cambiare come ha fatto alla Juventus, dove si è snaturalizzato. Deve tornare integralista". 


Ospiti: Massimo Brambati "Donarumma andava rinnovato tre anni o messo fuori rosa" - Enzo Bucchioni "Il Milan deve trovare giocatori funzionali e Cahlanoglu non lo era" - Franco Ordine "Nel Milan preoccupa la capacità di rimpiazzare i partenti tecnicamente" - Maracanà con Marco Piccari e Cinzia Santangeli © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy