Brambati: "Allegri mantenga l'ottimismo, dovrà fare un miracolo. Roma, Mourinho non vende fumo"

23 set 2021 16:02Calcio

A parlare di Juventus e non solo a TMW Radio, durante Maracanà, è stato l'ex calciatore e tecnico Massimo Brambati.

A chi vuole mandare il primo messaggio?
"Ad Allegri. Gli raccomando di mantenere il suo ottimismo, che ha anche nelle telefonate con i miei amici, perché quest'anno deve fare un miracolo. E i miracoli vanno sostenuti con ottimismo. Non si può negare che ha ereditato diversa da quella che ha ereditato da Conte 8 anni fa. Si è seduto in panchina e gli hanno mandato via uno che ti fa 30 gol l'anno e gli hanno preso uno che non può sostituirlo allo stesso modo. Parecchi giocatori non sono da Juve e che non hanno la mentalità già da Juve".

E di Chiesa che dice?
"Non sta bene, ha avuto un risentimento anche ieri. Non l'ha schierato con il Milan visti i problemi in Nazionale e poi si era allenato due giorni dopo il Malmoe. Quindi nessuna scelta tecnica".

Che ne pensa delle parole di Mourinho, che ha provato a smorzare i facili entusiasmi di Roma?
"Mi è piaciuto tantissimo, ha spiegato la sua esultanza col Sassuolo, perché c'era un motivo speciale. Sono d'accordo sul fatto che i tifosi devono sognare, ma con gli occhi aperti. C'è un allenatore che è capace di tenere gli entusiasmi abbastanza 'down' e quindi va sfruttata questa situazione. Non sta vendendo fumo, sta cercando di far capire che l'obiettivo principale è vincere solo la prossima partita e non lo Scudetto".


Ospiti: Giampaolo Gherarducci "Ieri ho rivisto un tonico Hernandez. Le scelte di Allegri contro lo Spezia rivedibili" - Maurizio Biscardi "Verde ha fatto errori di presunzione. Allegri impresa ardua" - Massimo Brambati "Allegri deve mantenere l'ottimismo perchè deve fare un miracolo" - Maracanà con Marco Piccari e Eleonora Marini © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy