Brambati: "Affare Spinazzola-Politano? Anche io non andai alla Samp per colpa di Mancini"

17 gen 2020 15:29Calcio

A dire la sua sulle mosse di mercato dell'Inter è stato a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, l'ex calciatore e procuratore Massimo Brambati.

Sull'affare Politano-Spinazzola:
"A me è successo qualcosa nel '90 quando ero a Bari, ero già d'accordo con la Sampdoria, che aveva appena vinto il campionato. Purtroppo Roberto Mancini si oppose al mio trasferimento e quindi non andai a Milano. Disse che non si poteva prendere un comico. Per me fu una brutta botta, perché avevo già parlato con Mantovani per il trasferimento. Un dubbio mi viene su questo caso: la Juve si è liberata di Spinazzola, prendendo Luca Pellegrini e mandandolo a Cagliari. Dopo pochi mesi, la Roma rimette sul mercato Spinazzola? Io comincio ad avere dei dubbi sulla tenuta fisica di Spinazzola. L'Inter voleva imporre il riscatto al numero di presenze, vuol dire che non si fida che possa fare un tot numero di presenze. Il valore del giocatore lo conosciamo, ma ci sono forse dei dubbi sulla tenuta fisica, che sono risultati anche dalle visite mediche".

Su scambio Under-Suso:
"Non è un fenomeno, che sposta gli equilibri. Il Milan lo ha caricato troppo di responsabilità. E questo ha fatto sì che il giocatore avesse una involuzione. Giusto far cambiare aria, soprattutto a Suso. Under mi piace, può crescere, non so quanto al Milan. Ma magari con Ibra come parafulmine, può crescere più che a Roma".

Su Piatek:
"Pioli dovrebbe studiare un modulo adatto per farlo giocare insieme a Ibrahimovic. A Cagliari l'ho visto, quando girava palla, lui non è stato di grande aiuto. Stanno incensando Ibra, ma negli ultimi colloqui che ha avuto Gattuso con la nuova dirigenza del Milan, prima di andare via, aveva chiesto lui e Ribery e si era sentito rispondere di no. Il lavoro che aveva fatto lui è stato buttato alle ortiche".

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy