Anellucci: "Juve, Pirlo seconda scelta dopo Simone Inzaghi. Il Sassuolo emoziona, disastro Lazio"

19 ott 2020 14:57Calcio

L'agente Claudio Anellucci a TMW Radio, durante Maracanà, ha parlato di quanto sta accadendo in casa Juventus e non solo:

Juve, c'è un problema con Pirlo?
"La Juve ha nel suo dna la parola vittoria, vincere subito. La scelta di Pirlo è stata di ripiego, è chiaro, perché c'era Simone Inzaghi. Ma Lotito non avrebbe mai liberato Inzaghi per mandarlo alla Juve. E' stata fatta una scelta in casa, azzardata. Devi entrare e creare una certa alchimia, cosa che non è successa con Sarri. Se continua così però Pirlo non può vincere. I giovani sono bravi ma non in una squadra che deve vincere tutto e subito come la Juve".

Questo Napoli dove può arrivare?
"E' la più seria candidata allo Scudetto per gioco e qualità dei singoli. In panchina si può permettere di lasciare tanti ottimi giocatori. Ha una squadra ricca di giocatori di livello e ha messo un perno importante in mezzo al campo come Bakayoko. Per me Osimhen farà vedere ottime cose, ha una qualità impressionante. Se riescono a redistribuire le forze e un po' di fortuna, possono dire la loro fino a fine campionato".

Che succede alla Lazio?
"Prima di tutto dico che il Sassuolo è una meraviglia, ha rischiato di perdere il derby ma ha sempre dato la sensazione di poter vincere. Adoro De Zerbi e credo che sia uno dei migliori tecnici in assoluto. Mi ha emozionato vedere questo Sassuolo. Sulla Lazio devo dire che è un disastro. Ho paura che ci sia qualcosa di brutto in quel gruppo. Per andare a Genova in quelle condizioni, sarei andato con un altro modulo e avrei portato a casa il punticino, che non fa mai male".


Ospiti: Claudio Anellucci, Gianni Di Marzio e Simone Braglia - Maracanà con Marco Piccari e Cinzia Santangeli © registrazione di TMW Radio

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy