ESCLUSIVA - Ceccarini: "Milan-Roma partita chiave per Montella"

Il giornalista esperto di mercato parla a tutto tondo del caso Montella-Ancelotti e del percorso delle italiane in Europa League
29.09.2017, 14:40 - letto 159 volte

Solito appuntamento pomeridiano con Niccolò Ceccarini, intervenuto in diretta su Tribuna Stampa su TMW Radio per commentare le ultime notizie del mondo calcistico. Queste le sue dichiarazioni: 

Sull’Atalanta
“Ero sicuro che avrebbe fatto una prestazione del genere. Con questa vittoria ha totalizzato 4 punti contro le più forti. Se ora dovesse andare bene il doppio confronto con l’Apollon, allora la qualificazione sarebbe molto più vicina”.

Sul caso Ancelotti-Montella
“Ho visto Montella molto preoccupato, sente la tensione ed è comprensibile perché tutti si aspettano grandi risultati. La partita con la Roma è un test importante. Questo match e il derby dopo la sosta, ci diranno chi è Montella e quale potrebbe essere il suo futuro”.

Il Milan è interessato a chiacchierare con Ancelotti?
“In questo momento no perché sono molto impegnati nel difendere Montella. E’ normale poi che la suggestione Ancelotti ci sia dopo il suo esonero dal Bayern".

Il Milan potrebbe sacrificare Donnarumma?
“Oggi è un pensiero che non esiste, c'è una clausola rescissoria inserita al momento del rinnovo del contratto".

Su Milan-Roma
“E’ una partita chiave per Montella e che sia sotto esame è evidente, ma ripeto per me è prematuro prendere una decisione sul suo futuro già ai primi di ottobre”.


Rubrica di approfondimento a cura di Niccolò Ceccarini

Altre notizie

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.
Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.